Quando una persona viene nel mio studio , aldilà del motivo di salute per cui mi ha contattata, la prima cosa che faccio è guardarla; cerco segni di disequilibrio come gli eczemi, i foruncoli, le infiammazioni articolari, (di origine non meccanica) per la Naturopatia sono tutti ottimi indizi per capire se hanno a che vedere con forme centrifughe di eliminazione.

Il fegato, coadiuvato dall’intestino, dovrebbe eliminare tali scarti, ma se questo non accade, intervengono gli emuntori secondari con tutto ciò che ne consegue . Ad esempio dalla mucosa vaginale si potranno avere leucorree non infettive (fase di escrezione). Se l’organismo non ce la fa ad evacuarle allora tenta di circoscriverle, potranno comparire cisti, fibromi, linfomi, adenomi, polipi (fase di deposito.)

Successivamente ricercando la causa della formazione di queste tossine attraverso i miei consigli faremo in modo di rimuoverle e giungere alla causa scatenante  il problema.

Quindi è molto importante capire il disagio della persona che si rivolge al terapeuta per risolverlo, ma è basilare capire la natura del problema stesso per poterlo superare a partire dalla radice.

Non pillole per attenuare i sintomi  e nascondere il motivo scatenante, ma conoscenza della causa per poterla rimuovere e recuperare salute ed energia.

Contatti

Test iridologico

Test iridologico